Il nostro viaggio negli USA è stata un’esperienza davvero emozionante.

Una volta catapultata in questo mondo vieni letteralmente assalito da una marea di sensazioni diverse.

Per chi si trova per la prima volta davanti a questi paesaggi  la cosa che ti lascia in assoluto senza parole è la vastità degli spazi, tutto è enorme e ci si sente davvero piccoli di fronte alla potenza della natura.

Credo sia una sensazione che percepiamo soprattutto noi europei e in modo particolare noi che veniamo da una città come Genova!

Diventi istantaneamente il protagonista di uno dei tanti film o telefilm che sei abituata a guardare sul divano di casa, alla guida di automobili grandissime lungo strade deserte e lunghissime con la tua colonna sonora preferita a farti da sottofondo.

Una profondità di cui è difficile percepire la fine, viaggiando attraverso una natura selvaggia.

Macinando km attraverso la Monument Valley, mai nome fu più azzeccato, un’esperienza liberatoria che ti trasforma immediatamente in Thelma alla guida della tua Ford Thunderbird anche se ti immagini un finale completamente diverso!

È stato davvero un viaggio che ci ha fatto ripercorrere le tappe di una vita che in realtà mi sembrava di aver già vissuto, nonostante non ci fossi mai stata.

Vi capita mai? Ci sono alcuni posti nel mondo che siamo ormai talmente abituati a vedere nei film e nelle serie tv che spesso hai la sensazione di esserci già stata.

È una sensazione che proviamo spessissimo ad esempio New York ed è davvero strano come questi posti risultino immediatamente familiari e conosciuti.

beverly hills 90210

Il viaggio è proseguito sulla costa della California tra le strade di Beverly Hills. I ricordi tornano all’adolescenza e la prima cosa che ti viene in mente è la sigla di Beverly Hills 90210! Per le strade purtroppo non abbiamo incontrato né Brenda né Dylan ma il famoso Pitch Pit esisterà davvero?

Passeggiare lungo la Walk of Fame in gruppo attraverso le stelle di Hollywood ricordando con gli amici aneddoti e parti di film per noi icone ha reso questo viaggio ancora più bello.

Se si parla di telefilm e dei super di moda anni ’90 puoi farti scappare l’occasione di correre a rallentatore sulla spiaggia di Malibù come Mitch Buchannon?

L’ultima tappa è stata la sorprendente Las Vegas, costruita nel mezzo del deserto, la città senza tempo, dove non si dorme mai.

Sorge nel nulla la patria di ogni stranezza, la città del divertimento, delle luci e dove puoi passare in pochi minuti dalla romantica Tour Eiffel a navigare sui canali veneziani. las vegas volverAbbiamo organizzato questo viaggio in modo da godere dei due aspetti più diversi del paese, la vastità della natura, i suoi spazi sconfinati contrapposti a enormi grattacieli, ville di lusso e città costruite nel nulla del deserto permettendoci così di vivere emozioni completamente diverse ma in nessun modo una inferiore ad un’altra.