Tour guidato alla volta del Sudamerica

Tour guidato alla volta del Sudamerica

11 Giorni

Per chi ama viaggi intensi e stimolanti il Sudamerica è la meta ideale

Avete sempre desiderato visitare il Sudamerica?

La Penisola di Valdés, con l’arido paesaggio naturale ed una variegata fauna marina; Ushuaia, ultima città abitata della Terra del Fuoco; la Patagonia Argentina, con gli stupefacenti ghiacciai.

Buenos Aires, la città del Tango, è una delle più grandi città del Sud America e del mondo. Secoli di commistione tra le varie civiltà e le hanno donato un aspetto variegato e sorprendente.
Il suo clima favorevole tutto l’anno è la meta perfetta dove trascorrere momenti indimenticabili. È qui che si trova la via più larga del mondo, Avenida 9 de Julio.

Ushuaia è la città più australe del mondo. Offre una combinazione panoramica eccezionale tra litorali, boschi, montagne e ghiacciai. Il nome Ushuaia  deriva dalla lingua Yámana, i primi abitanti delle aree costiere del Canale Beagle e significa “baia che penetra verso ponente”. La sua architettura è pittoresca, soprattutto per le sue case antiche di legno o di lamina metallica, che hanno tetti fortemente spioventi per evitare l’accumulo di neve; sono dipinte a colori vivaci, ottenuti dalle rimanenze delle vernici delle barche; questi stessi colori aiutavano i marinai a riconoscere la propria abitazione dall’oceano.

Un viaggio itinerante alla scoperta del cuore pulsante dell’Argentina, la terra del tango e patrimonio di bellezze naturali mozzafiato.

Potrete vivere emozioni uniche, stupirvi di fronte ai paesaggi, scoprire luoghi remoti e divertirvi tra gli angoli quasi inesplorati di questa terra.

Giorno 1 :
Buenos Aires

Arrivo al mattino presso l'aeroporto di Buenos Aires.

Nel pomeriggio inizia la visita della città, che proseguirà anche i giorni successivi.

Il cuore della città è la Plaza de Mayo con la “Casa Rosada” dal cui balcone Evita Peròn si affacciava acclamando alle folle. Ora è la sede della Presidenza.

E' prevista la visita a molti edifici coloniali della famosa piazza: il Cabildo, di cui si può ancora ammirare una parte; la Cattedrale Metropolitana; la Casa Rosada (esterno), il Teatro Colòn, uno dei templi della lirica mondiale, inaugurato nel 1908 con “Aida” di Giuseppe Verdi.

La Avenida 9 de Julio è la via più larga al mondo, e qui si trova l'Obelisco, con incise le date della storia di Buenos Aires, progettato da Alberto Prebisch.

Si prosegue verso i quartieri di San Telmo e La Boca, dove si trovano i maggiori teatri e dove nacque il tango.

La visita include anche gli eleganti quartieri di Palermo e La Recoleta, dove si trova il cimitero con la tomba di Evita Perón.

Giorno 2 :
Buenos Aires
Giorno 3 :
Buenos Aires

Giornata a disposizione con possibilità di girare liberamente la città o partecipare ad interessanti escursioni facoltative.

Giorno 5 :
El Calafate

Al mattino partenza per la visita al Parco Nazionale de los Glaciares e del ghiacciaio del Perito Moreno. Il Parco creato nel 1937, copre una superficie di 600.000 ettari e comprende 356 ghiacciai. Il Perito Moreno è una lingua di ghiaccio che scivola tra le pareti delle montagne fino ad affondare nel Lago Argentino, con un fronte di 5 chilometri. Si può assistere ad un fenomeno naturale eccezionale: nel silenzio che avvolge l'ambiente, il ghiaccio si stacca dal fronte e crolla nell'acqua producendo un frastuono impressionante. La massa di ghiaccio affonda e crea una serie di onde per poi riemergere e diventare un piccolo iceberg che progressivamente si scioglierà. Lo spettacolo può essere ammirato anche da una sorta di belvedere situato sulla penisola di Magellano, che consente di trovarsi perfettamente di fronte alla parete del ghiacciaio. È prevista una navigazione attraverso il braccio sud del Canale dei ghiacci per avere diverse vedute della parete del Ghiacciaio Perito Moreno. (Durata: 1 ora solo in spagnolo/inglese). Nel pomeriggio rientro in hotel a El Calafate.

Giorno 6 :
El Calafate

Intera giornata a disposizione per visite ed escursioni facoltative.

El Calafate si trova a 50° 20º gradi sud.

Questa piccola e molto pittoresca cittadina si trova nella provincia di Santa Cruz, sul margine meridionale del lago Argentino, a 200 metri sul livello del mare. Per la sua vicinanza all'imponente Parco Nazionale Los Glaciares, che si trova a 80 chilometri di distanza, è conosciuta come la Capitale Nazionale dei Ghiacciai.

Visita della cittadina e del Museo Marittimo, che espone una vasta collezione di reperti e manufatti che raccontano la storia marinara di Ushuaia.

All'interno delle celle della prigione è stato allestito il Museo del Presidio, che racconta la storia del carcere di massima sicurezza dove, tra il 1884 e il 1947, furono confinati i più noti prigionieri politici e criminali. In un altro padiglione invece si trova il Museo Antártico.

Ushuaia che ospita una vasta collezione di modelli delle navi usate per le spedizioni antartiche.

Giorno 8 :
Ushuaia

Al mattino si inizia con l'escursione al Parco Nazionale Tierra del Fuego, per continuare con una navigazione in catamarano nel canale di Beagle. Durante la navigazione si potrà ammirare la baia di Ushuaia, circondata dai monti Mount Olivia, Cinco Hermanos e Escarpados.

L'imbarcazione circumnaviga la piccola Isla de los Lobos, abitata da una colonia di leoni marini, per raggiungere il Faro Les Eclaireurs, anche conosciuto come il Faro della Fine del Mondo.

Pomeriggio a disposizione per visite facoltative.

Giorno 10 :
Puerto Madryn

Giornata dedicata alla visita della Penisola di Valdés, collegata alla Patagonia argentina dal sottile Istmo Ameghino, da dove si può vedere la “Isla de los Pájaros” (Isola degli uccelli), il Golfo Nuovo e il Golfo di San Giorgio.

Sosta al Centro de Interpretación, dove è illustrata la flora e la fauna della Penisola.

In queste aree si possono vedere diversi spettacoli naturali.

A Punta Pirámides da Luglio a metà Dicembre si avvistano le balene che ogni anno tornano a riprodursi nelle acque del Golfo Nuevo.

Da Punta Delgada si può ammirare un'altra colonia di elefanti marini che si radunano ai piedi della scogliera.

Infine nella Caleta Valdés si potranno avvistare altri elefanti marini e una piccola colonia di pinguini.

La penisola di Valdés è abitata anche da altri animali tipici: guanachi, ñandus (piccoli struzzi patagonici) e volpi rosse.

Visita alla Riserva Naturale di Punta Tombo, un'importante riserva faunistica della provincia del Chubut, uno dei rifugi preferiti di guanachi, ñandu, armadilli ed altri esemplari della fauna selvatica della Patagonia.

L'attrattiva maggiore è la colonia di pinguini magellanici: oltre 500.000 esemplari che da Settembre ad Aprile approdano su queste spiagge per riprodursi. Con i pinguini convivono piccole colonie di gabbiani e di cormorani.

Giorno 12 :
Viaggio
Giorno 13 :
Viaggio

La quota include

  • Voli, trasferimenti, sistemazione in hotel

La quota non include

  • Tasse aeroportuali, spese di gestione pratica, quota di iscrizione, mance ed eventuali extra, tutto ciò non espressamente indicato
{{{selectedPackage && selectedPackage.content.rendered}}}

Travellers Quantity
0 && primaryCategory && primaryCategory.id) { _pcids = Object.keys(packageCategories).filter(function(_id) {return _id != primaryCategory.id}) _pcids.unshift(primaryCategory.id) } for( var pcid of _pcids ) { /* forpcidipc */ var pc = packageCategories[pcid] if( pc.price.length 0 && groupPricings[pcid] ) { var gp = groupPricings[pcid] for( let r of gp ) { if(r.to.length = +r.from) { categoryPrice = r.price || categoryPrice break; } if(+travelerCount >= +r.from && +travelerCount
0 && groupPricings[pcid] ) { var gp = groupPricings[pcid] #>
  • Number Of Travellers Price/Person Price/Group
  • {{travelersCount}} {{{formatPrice(r.price)}}}
{{{formatPrice(pc.price)}}} {{{formatPrice(categoryPrice)}}} {{{formatPrice(categoryPrice)}}} / person / group

Puoi inviare la tua richiesta tramite il modulo sottostante.

Tour guidato alla volta del Sudamerica
From €2320
/ Adult
  • Tour di gruppo
  • 10 Days
Torna in cima